Rappresentanza Sociale

Art. 13 (Competenze e poteri dell’Amministratore Unico o del Presidente del Consiglio diAmministrazione) DECRETO DELEGATO 7 marzo 2018 n.23

1. Sono attribuite al Presidente del Consiglio di Amministrazione le seguenti funzioni:
la gestione della ricerca di aziende con le quali instaurare rapporti di qualsiasi tipo, per losviluppo dell’ecosistema tecnologico e di innovazione della Repubblica di San Marino,formulando proposte, nonché ipotesi di accordi;
lo sviluppo delle pubbliche relazioni con soggetti terzi qualificati, anche a livello internazionale,nell’ambito dell’innovazione tecnologica, anche in sinergia con l’Università della Repubblica diSan Marino e con Università straniere;
la creazione e l’intrattenimento, in nome e per conto della società, di contatti e rapporti, anche in ambito internazionale, con imprese, Enti ed Istituzioni, ritenuti necessari o utili per un miglior espletamento delle proprie funzioni.

2. Sono conferiti al Presidente del Consiglio di Amministrazione, nell’ambito e per l’esecuzione delle funzioni come sopra attribuite, i seguenti poteri:

a) sottoscrivere, in nome e per conto della società, protocolli preliminari di intesa con le aziende di cui al comma 1 lettera a), ovvero con terzi ed Istituzioni sia pubbliche che private;

b) effettuare, nell’ambito delle funzioni come sopra esplicitate, viaggi anche all’estero, per creare e sviluppare contatti locali diretti e con diritto al rimborso delle relative spese;

c) adottare le iniziative di competenza del Consiglio di Amministrazione, improcrastinabili e indifferibili, per motivi di necessità ed urgenza fatto salvo l’obbligo di convocare al più presto il Consiglio di Amministrazione per la necessaria ratifica.

Art. 14 (Rappresentanza) DECRETO DELEGATO 7 marzo 2018 n.23

1. L’Amministratore Unico o il Presidente del Consiglio di Amministrazione ha la rappresentanza legale della società, con l’uso della firma sociale sia di fronte ai terzi che in giudizio.Al Presidente e agli altri Amministratori compete la rappresentanza sociale nei limiti dei poteri lorodelegati dal Consiglio di Amministrazione, dall’Assemblea e dal presente statuto.